Come insegnare al tuo cane a essere pulito?

L’argomento che interessa a molti: «Come insegnare al tuo cane a essere pulito? »

Ogni proprietario si trova di fronte al problema dell’addestramento del cucciolo ai bisogni, un problema che non può essere trascurato o aggirato. Per aiutarti a compiere questa missione, in questo articolo abbiamo raccolto tutti i nostri suggerimenti!

Fare in modo che il cucciolo sia pulito è un processo piuttosto lungo che richiede pazienza e tempo da parte del proprietario.

Ecco i nostri suggerimenti:

Durata

I cuccioli sono come bambini piccoli che non possono trattenersi molto a lungo. Quando giocano sono distratti e possono dimenticare di fare i propri bisogni.

Il periodo di apprendimento è individuale per ogni cucciolo. Può richiedere da diversi giorni a diversi mesi.

Gabinetto

Se il tuo cucciolo è ancora piccolo e non può ancora uscire, fai una scorta di traversine per i suoi bisogni (puoi acquistarle in tutti i grandi magazzini).

Ti consigliamo anche di rimuovere i tappeti dalla tua casa quando insegni al cucciolo ad essere pulito. Un tappeto è morbido e assorbe rapidamente, e al cucciolo piacerà usarlo come gabinetto, e questo di certo non è l’obiettivo.

Inoltre, durante questo periodo, raccomandiamo di limitare la superficie disponibile per il cucciolo, in modo che possa imparare dove andare a fare velocemente i suoi bisogni.

Per iniziare, la cosa più importante da fare è insegnare al cane ad usare la traversina. Per fare questo, coprire l’intera zona a cui il cucciolo ha accesso.

Un consiglio: spesso i cani scelgono il luogo dove fare i loro bisogni affidandosi al loro istinto naturale. Il più delle volte, svolgono questo compito vicino alle porte o sotto le finestre.

Con il passare del tempo il cucciolo deciderà dove fare i suoi bisogni, cosicché potrai rimuovere le traversine extra. In questo modo, avrai 1 o 2 strati alla fine. Il cucciolo avrà la sua posizione e potrà fare i suoi bisogni sulle traversine restanti.

Sentiti libero di congratularti con il tuo cucciolo dandogli qualcosa di delizioso se lo fa nel modo giusto. Questo gli insegnerà l’associazione: «azione – traversine – bagno».

Segni – avvisi

Impara a riconoscere i segnali dell’animale domestico quando deve fare i suoi bisogni.

Osservalo.

I segnali di allarme possono essere diversi:

  • il cucciolo è preoccupato,
  • si lamenta,
  • corre veloce nella stanza,
  • si gira sul posto,
  • rimane vicino alla porta principale,
  • comincia a fiutare il terreno,
  • eccetera.

Non appena noti uno di questi segnali, porta immediatamente il tuo cucciolo nel bagno che hai progettato e attendi qualche minuto. Se non ha fatto il suo lavoro, riprova qualche minuto dopo.

Più catturi questi momenti, più velocemente il cucciolo svilupperà l’abitudine ad andare sulle traversine. Pertanto, sarà meglio se all’inizio il cucciolo si trovi sempre sotto la tua supervisione.

Ma non preoccuparti se non puoi sempre essere lì.

I cani sono molto intelligenti e capiranno, anche se lo fai solo occasionalmente nel corso della giornata. In questo caso l’educazione richiederà un pò più di tempo.

Tempi

Più giovane è il tuo cane, di meno potrà trattenersi, e di conseguenza farà i suoi bisogni più spesso.

Generalmente i cuccioli fanno i loro bisogni dopo aver dormito o mangiato.

Non appena il cucciolo si sveglia, portalo nella zona del bagno, e fai lo stesso dopo averlo nutrito.

Secondo la regola generale, il cucciolo deve andare in bagno 10-20 minuti dopo aver mangiato. Pertanto, è importante nutrirlo sempre allo stesso orario e per il numero di volte necessario. Farà i suoi bisogni all’incirca allo stesso orario, e questo ti permetterà di conoscere meglio il tuo cagnolino ed organizzarti al meglio.

Cibo

Va ricordato che il cibo è un fattore molto importante per la digestione del tuo cucciolo.

Hai bisogno di prodotti di buona qualità per nutrire il tuo animale domestico. Scegli gli alimenti giusti per il tuo cane e segui gli orari dei pasti e le dosi.

Ciò consentirà al sistema digestivo del vostro animale domestico di funzionare ad un buon ritmo e garantirà il corretto funzionamento dell’intero corpo del vostro cane.

Punizione

Se hai preso il tuo piccolo amico «in flagrante», dì »no» fermamente e posizionalo immediatamente su una traversina. È importante farlo al momento dell’azione o subito dopo.

Se hai perso questo momento, il cucciolo non capirà perchè lo stai punendo.

Mai !!! Non urlare mai al tuo cucciolo o sculacciarlo! Potrebbe avere paura di te e il processo di apprendimento della pulizia sarà molto più difficile.

Bisogni all’aperto

Se, in futuro, vuoi far uscire il tuo animale domestico, dovrai uscire con lui più spesso, ed è meglio farlo dopo aver dormito o mangiato. Porta fuori il cucciolo a intervalli regolari durante il giorno.

Scegli un posto per i bisogni all’esterno. Nella maggior parte dei casi, i cani preferiscono fare i bisogni nello stesso posto.

Non dimenticare che allo Spitz di Pomerania non piacciono le lunghe passeggiate.

Pertanto, è possibile iniziare con 5 minuti e aumentare la durata nel tempo.

Molto importante !!! Durante le tue passeggiate guarda bene il tuo cane e assicurati che non mangi nulla per evitare disturbi digestivi, varie malattie e infezioni.

Ricorda!

Il modo migliore per fare in modo che il tuo cane sia pulito è congratularsi con lui ogni qualvolta si comporta bene. Ogni volta che il tuo cane si comporta come desideri, congratulati con lui.

Questo è molto importante durante i primi mesi di apprendimento.

Se crei tutte le condizioni affinché il tuo cane possa fare i suoi bisogni e lo fai con amore, otterrai una ricompensa molto rapidamente!

Speriamo che il nostro consiglio ti sia utile per aiutarti ad educare il tuo piccolo amore ad essere pulito rapidamente.

Con affetto, Pom D’Amour !!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *