IPOGLICEMIA

o riduzione dei livelli di zucchero nel sangue nei cuccioli di Spitz di Pomerania

L’IPOGLICEMIA o una riduzione del livello di zucchero nel sangue in cuccioli di Spitz di Pomerania e cani adulti.

Il glucosio è la principale fonte di energia e nutrizione per le cellule del sistema nervoso centrale. La carenza di glucosio causa disturbi metabolici nella corteccia cerebrale che causano una guida inadeguata. Gli organi e il cervello nello Spitz sono privati ​​dei nutrienti necessari per il normale funzionamento. La debolezza, il coma e la morte dell’animale nei più casi gravi sono il risultato dell’ipoglicemia nei cuccioli di Spitz.

Come si manifesta l’ipoglicemia nei cuccioli?

Questa malattia è facile da riconoscere, anche nelle prime fasi:

– il pallore delle gengive, le superfici interne delle palpebre e altre superfici della mucosa

– abbondante salivazione

– stanchezza e sonnolenza

– abbassamento della temperatura

– rifiuto della dieta

– stato apatico

– convulsioni simili all’epilessia

AVVERTIMENTO:

Se i segni clinici sono evidenti, il cucciolo può trovarsi in uno stato di sonno profondo che può condurlo al coma. Ricorda, ogni minuto conta !!!

La forma acuta di ipoglicemia è terribile ma il problema è abbastanza facile da eliminare.

Basta dare una dose di glucosio sottocutaneo al 5%, 15-20 metri cubici nell’area del tourniquet o, se ciò non è possibile, somministrare immediatamente un tè caldo molto dolce, che contiene dal 10 al 40% di glucosio, o spargere del miele sul palato dello Spitz, versarlo in una bottiglia di bottiglia di acqua calda e coprirlo.

A volte, un singolo pasto mancante porta al cucciolo di Pomerania ad addormentarsi lentamente e a non svegliarsi.

Come proteggere il tuo Spitz contro la crisi dell’ipoglicemia?

Infezione, emorragia, parassiti interni, cattiva alimentazione (mancanza di ferro, rame, vitamine del gruppo B o proteine ​​animali) possono causare questa pericolosa malattia.

Pertanto, la risposta è molto semplice:

– Il tuo cucciolo deve essere nutrito a sufficienza e regolarmente. La notte è un tempo molto lungo per i cuccioli di Spitz di età inferiore ai sei mesi, quindi è importante non lasciare il proprio animale domestico senza pasti, alzarsi di notte e dar da mangiare al piccolo o lasciare del cibo asciutto in una ciotola per la notte. Al mattino, dare del miele e nutrirlo come di solito.

– I cani di piccola taglia hanno un metabolismo migliore, digeriscono molto più velocemente dei cani più grandi. Si consiglia di avere sempre del petto di pollo in casa per i cani che hanno un appetito difficile.

– Fai sverminare il tuo Spitz al tempo giusto.

– L’ipoglicemia si verifica molto spesso come conseguenza di un altro problema collaterale connesso ai cuccioli di Pomerania. Ad esempio, il cucciolo soffre di diarrea o vomito e perdita di appetito per una ragione completamente diversa, ma in ogni caso un attacco ipoglicemico potrebbe verificarsi comunque.

Cosa fare in questo caso?

Prima di tutto è necessario calmare la crisi di ipoglicemia o il calo di zucchero nel sangue.

E ricorda: nel 95% dei casi, questo problema scompare dopo l’avvenuto cambio di denti nel cucciolo.

Un sacco di problemi sono causati da veterinari inesperti. Molti veterinari non si sono mai trovati di fronte al problema di ipoglicemia negli Spitz ed è qui che avvengono i miracoli. «Il tuo cane soffre di epilessia, ha bisogno dell’eutanasia» o «Disturbi del cervello» e talvolta: «Angoscia».

Cerca di contattare i veterinari che hanno esperienza con cani di piccola taglia, e cioè tutti coloro che sanno cos’è l’ipoglicemia nei cani di piccola taglia! »

PS cocktail vitaminico fortificante:

  • glucosio 5% – 5 unità,
  • gluconato di calcio – 2 unità,
  • acido ascorbico – 1 unità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *